Esistono prodotti disinfettanti antivirali per la sanificazione dell’aria condizionata?

By | 20 marzo 2021

La manutenzione ordinaria dei condizionatori è sottoposta a poche ma rigorose linee guida
che ogni installatore e manutentore è tenuto a seguire. La sicurezza di aver reso immune il sistema di condizionamento dell’aria da rischi di contagio da malattie respiratorie tranquillizza il manutentore e, soprattutto, l’utente finale. Meglio ancora se ciò è avvenuto in tempi brevi e a costi limitati. L’uso dunque di prodotti igienizzanti
e sanificanti, di semplice e veloce utilizzo, è di fondamentale importanza per garantire una manutenzione efficace sia dal punto di vista sanitario che da quello economico.
Dal piccolo split sino alla grande UTA Zep ha studiato, sperimentato, realizzato e commercializzato specifici prodotti per ogni fase della manutenzione degli impianti di trattamento aria. L’operatore ha dunque la certezza di offrire al proprio cliente la perfetta igiene dell’impianto e, di conseguenza, la sua miglior resa energetica.

 

PROTEZIONE GLOBALE

• Affrontiamo ogni aspetto legato alla prevenzione del rischio e all’igiene degli impianti
• Offriamo soluzioni tecniche semplici e sicure, adatte agli impianti di tutte le dimensioni
• Informiamo e prepariamo gli operatori in modo costante e qualificato
• Assistiamo i nostri clienti con competenza e professionalità

OBIETTIVI DEL TRATTAMENTO

• Mantenere puliti e sanificati i filtri e le superfici alettate di scambio termico
• Sanificare le condense e prevenirne il ristagno nelle vasche di raccolta di split e fancoils
• Controllare la crescita batterica nell’acqua di raffreddamento ricircolata in torre evaporativa

BENEFICI DEL PROGRAMMA DI TRATTAMENTO 

Oltre alla prevenzione della Legionellosi trattare i circuiti comporta molti benefici legati alla riduzione di
interventi di manutenzione onerosi e costosi e al risparmio energetico grazie al mantenimento di un
buon scambio termico delle apparecchiature (pacchi lamellari delle torri, serpentine, scambiatori a fascio
tubero, superfici alettate degli aerotermi).

L’aria condizionata veicola il virus COVID-19?

Una risposta definitiva a questa domanda purtroppo ancora non c’è. Per quanto ormai sia noto che il virus possa restare sospeso nell’aria dopo essere stato emesso da una persona infetta, molto più difficile è capire se e per quanto tempo si mantenga in grado di infettare qualcuno. Al momento non ci sono ancora studi certi al riguardo.

Una cosa però è certa, i clienti sono PREOCCUPATI, e vogliono ridurre al massimo il rischio. Vanno pertanto rassicurati, anche grazie l’utilizzo di prodotti certificati ANTIVIRALI e PMC (presidio medico chirurgico).

Da quanto emerso finora, la ventilazione – ovvero il movimento dell’aria – può risultare pericolosa in quanto in grado di trasportare le goccioline respiratorie a una distanza maggiore. Collocarsi sotto una fonte d’aria parrebbe aumentare quindi la propagazione del virus, imponendo di mantenere distanze superiori al metro e mezzo tra una persona e l’altra.

condizionatori residenziali, rimettendo in circolo l’aria domestica nel processo di raffrescamento, richiedono qualche attenzione in più per essere utilizzati in modo sicuro anche in questo periodo.

I principali costruttori, raccomandano prima di accendere l’aria condizionata quindi di pulire accuratamente gli impianti e, se possibile, di farli sanificare da personale qualificato. La sicurezza è importante e viene prima di ogni cosa. Oltre a una regolare pulizia dei filtri del condizionatore, degli split e delle unità esterne, che dovrebbe essere effettuata più di una volta all’anno anche in periodi dove il rischio di contagio è più basso, risulta fondamentale mantenere alta la qualità dell’aria all’interno degli ambienti di casa.

Considerato, che la sensibilità nei confronti di queste tematiche, è sempre maggiore, perchè ricevere una contestazione, grazie all’utilizzo di prodotti generici e non specifici?

Quali prodotti utilizzare sicuri e certificati anche contro il Covid 19? Come differenziare il tuo servizio di sanificazione, rispetto ai concorrenti, che non possono fornire questa garanzia ?

In affiancamento ai già citati prodotti anti-legionella, occorre garantire al cliente, un’azione detergente disinfettante concentrata. Proponiamo infatti un prodotto adatto per superfici e scambiatori impianti di condizionamento e filtri
degli impianti di refrigerazione e riscaldamento. Pulisce e disinfetta con un’unica e semplice operazione. Efficace battericida attivo su una vasta gamma di ceppi batterici sia su gram positivi che gram negativi. Ottimo
detergente per sporchi grassi e organici in genere. Eccellente compatibilità dei materiali.

Per informazioni, non esitare a contattarmi:

Dott. Riccardo Saraceno

Tel. 335347823

saracenozep@libero.it

Hai trovato interessante l'articolo? Condividi !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *