Food e Trattamento acqua

Detergenti e Sanificanti

per l’industria alimentare a Milano e Nord Italia

RICCARDO SARACENO
TECNICO COMMERCIALE
L’utilizzo di sistemi di lavaggio efficienti costituisce un vantaggio di primaria importanza in quei settori in cui è necessario operare in ambienti continuamente sanificati. Grazie ai materiali per l’industria alimentare resi disponibili sul territorio di Milano e provincia da Zep Italia, allora, sarà possibile effettuare una scelta consapevole ed acquistare soluzioni efficaci e definitive.

COS’E’ LA MOCA?

Nella catena della preparazione e distribuzione alimentare la corretta igiene è requisito irrinunciabile
Sono definiti “materiali e oggetti a contatto con gli alimenti” (MOCA) quei materiali e oggetti destinati a venire a contatto con gli alimenti (utensili da cucina e da tavola recipienti e contenitori, macchinari per la trasformazione degli alimenti, materiali da imballaggio etc.). Con tale termine si indicano anche i materiali ed oggetti che sono in contatto con l’acqua ad esclusione degli impianti fissi pubblici o privati di approvvigionamento idrico.

I detergenti e i sanificanti per l’industria alimentare, devono tener conto della normativa ed essere specificatamente formulati con materie prime consentite da tale ordinamento.

Per una produzione di qualità e per la sicurezza degli operatori e dei consumatori. Il quadro legislativo fa riferimento alla direttiva 93/43/CEE, 93/3/CE e 93/99/CEE concernente l’igiene dei prodotti alimentari e le misure supplementari in merito al controllo, recepite con i Decreti legge N° 155 e 156. Tale normativa, che si applica a tutti gli operatori coinvolti, dalla produzione alla somministrazione, prevede l’applicazione dell’autocontrollo basato sul sistema dell’analisi dei rischi e di controllo dei punti critici (HACCP Hazard Analysis and Critical Control Point), con l’obbligo della stesura del Manuale di corretta prassi igienica.
 
 

Molti dei nostri prodotti sono registrati con marchio NSF, la più grande organizzazione al mondo nel settore della verifica e certificazione dei prodotti e dei materiali destinati al contatto con alimenti e acqua potabile. Il marchio NSF, sinonimo di salute pubblica, è riconosciuto in tutto il mondo per gli elevati standard qualitativi dei prodotti da essa omologati accrescendo la fiducia dei clienti nell’acquisto del prodotto.

Trattamento acqua sanitaria, caldaie, circuiti chiusi, generatori di vapore e impianti di lavaggio per l’industria alimentare.

 

L’Acqua è la materia prima più importante. Nel mondo se ne consumano ogni giorno circa due miliardi di metri cubi: per l’irrigazione, l’industria e per uso umano. Nelle attività industriali e civili, l’acqua crea spesso problemi: incrostazioni, corrosioni, sporcamenti di natura microbiologica, che si traducono in costi e disagi e in molti processi industriali l’acqua è determinante per la qualità del prodotto finito. Nel settore civile non è ancora così elevata l’attenzione ai problemi e ai costi direttamente o indirettamente collegati all’acqua. Mediamente, più della metà dei costi in un edificio istituzionale dipendono dal riscaldamento dell’acqua. Migliorare l’efficienza degli impianti termici si traduce in un risparmio di denaro e perciò trattare preventivamente l’acqua è un investimento, non una spesa! Con un approccio di consulenza, prodotti e attrezzature di dosaggio e controllo abbinate alle tecnologie applicative e con programmi di assistenza tecnica, si pone l’obiettivo prevenire i problemi legati all’uso dell’acqua e a concretizzare i risparmi associati alla ottimizzazione del rendimento degli impianti termici.

Torri di raffreddamento

 

 

Nelle torri di raffreddamento l’efficienza dello scambio termico dipende dai problemi potenziali di incrostazioni, corrosioni, depositi di natura microbiologica. Un trattamento efficace dell’acqua di raffreddamento  si riflette direttamente sul processo produttivo, migliorandone l’efficienza con evidenti vantaggi economici.

Circuiti chiusi

 

 

Sono circuiti chiusi dove l’acqua che circola cede o assorbe calore: essi sono diffusi nei processi industriali, dall’industria di stampaggio materie plastiche, all’industria metallurgica. I problemi maggiori sono corrosione, sporcamento microbiologico e depositi calcarei per i sistemi a più elevato reintegro. Obiettivo del trattamento è prevenire tali problemi, mantenendo efficiente lo scambio termico.

Caldaie

 

Le caldaie ed i generatori di vapore, di qualsiasi dimensione, rappresentano il cuore dell’azienda o dell’edificio istituzionale, poiché producono e distribuiscono acqua caldo o vapore indispensabili agli impianti o ai servizi primari. I prodotti Zep si pongono al vertice tecnologico e qualitativo con una gamma razionale e completa, in grado di soddisfare ogni tipo di cliente.

Acqua sanitaria

 

 
L’acqua potabile, può provocare fenomeni di incrostazione e corrosione. Il costo del problema non è limitato agli interventi di manutenzione, ma è collegato soprattutto all’aumento della bolletta energetica dovuto alla minore efficienza dell’impianto incrostato. E’ necessario inoltre prevenire inquinamenti di natura microbiologica (es. Legionella Pneumophila), che possono causare danni gravi alla salute. I prodotti Zep, sviluppati nel rispetto delle norme di legge e certificati, consentono di prevenire efficacemente i problemi a costi contenuti.

Quì mi soffermo un attimo….

Nella realtà industriale praticamente il 100% dei clienti hanno ben chiaro quanto sia importante intervenire e quanto risparmio porti questo trattamento nello loro tasche (durata impianti, riduzioni interventi di manutenzione, efficienza energetica). Il settore civile è lasciato spesso allo sbaraglio perché questo aspetto viene molto sottovalutato. Ricordo infatti che le strutture ricettive sono tenute a rispondere direttamente della qualità delle proprie acque nel tratto che intercorre tra l’attacco all’acquedotto e rubinetto… tutto quello che succede in questo spazio non è “terra di nessuno” come comunemente si pensa.

“I problemi per una sbagliata o assente installazione di un sistema di trattamento dell’acqua sono principalmente 3:
1. problema di salute delle persone, dovuto all’inquinamento dell’acqua potabile
2. problema di danni a caldaia e/o elettrodomestici
3. sul libretto di impianto va indicato il trattamento e se non viene spuntata la casella il Sistema CIT rileva l’errore

Da questi problemi possono arrivare di conseguenza:
– controlli di Asl, Regione, ecc
– multe in denaro all’installatore ed al responsabile dell’impianto
– processi penali all’installatore ed al responsabile dell’impianto”

Consiglio l’articolo dell’amico Ing. Fabio Vidotto

 

” E tu come maltratti l’acqua?”

I trattamenti chimici dell’acqua oltretutto sono obbligatori per qualsiasi impianto con potenza

maggiore di 100 kW

Soluzioni efficienti per il trattamento acque e l’industria alimentare:

telefona per una consulenza gratuita 335347823

Hai trovato interessante l'articolo? Condividi !